Nel 2000 incontra il Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan, ne rimarrà folgorata e non lo abbandonerà più. Dal 2005 insegna presso La Casa Internazionale delle Donne
In questi anni le sue ricerche sono rivolte soprattutto al mondo femminile, con particolare attenzione a disagi psicologici a seguito di eventi traumatici e disturbi causati da disordini alimentari.
Contemporaneamente lavora ad un progetto di Arte e Territorio presso il paese dove si è spostata a vivere, Toffia (Ri) partecipando alla creazione di un Associazione Culturale che ha sede presso il Complesso di San Bernardino.
In questi spazi attiverà corsi di Kundalini Yoga,laboratori creativi per adulti e bambini e aprirà con la sua insegnate un laboratorio di restauro di tappeti e tessili.
Nel 2015 realizza il progetto " Donna Dea Mito Realtà". Studio sugli archetipi femminili visti alla luce dell'iconologia artistica e della meditazione Yoga Kundalini.
Nel 2016 torna alla sua passione per la Montagna praticando Breath Walking, che la porterà a seguire corsi di arrampicata sportiva e alpinistica.
Insegna tra Roma e Rieti