Mentre percorriamo la vita, sperimentiamo inevitabilmente la dualità. Tutto ciò che entriamo in contatto ha due polarità opposte. Per natura, una polarità consente all’altra di esistere, e viceversa. Pertanto, le polarità esisteranno sempre allo stesso tempo – non possiamo cambiare questo. Ma possiamo cambiare il modo in cui ci rapportiamo alle polarità. Per vivere con successo in un ambiente governato dalle polarità, dobbiamo smettere di risolvere o ignorarli ma imparare a gestirli e gestirli.

Kundalini Yoga è la scienza del Sé, è una tecnologia che supporta uno studio comparativo delle polarità. Kundalini Yoga si basa sull’unica arte che dobbiamo imparare: l’arte del rapporto. Questo processo richiede disciplina e il risultato sarà l’amore incondizionato.

Crystallizing the Diamond
Gli otto arti di Patanjali – Yama, Niyama, Asana, Pranayama, Pratyahara, Dharana, Dhyana e Samadhi – sono il check-in, il passaggio d’imbarco e la destinazione finale di masterizzare i rapporti con i nostri stessi Altri e con l’universo. La vita è amare e lo yoga è per la vita. Yama e Niyama sono i requisiti fondamentali per essere in grado di relazionarsi da un luogo neutrale e reale, in modo da poter costruire una solida base per i rapporti prosperi, eterni e affidabili. Le carriere, la famiglia, le situazioni, la comunità, il denaro, il sesso, il relax, la salute, lo spazio, il tempo sono tutti questioni di relazione: il livello di armonia, conflitto o stress che abbiamo verso di loro dipende da come ci relaziono.

Yama e Niyama sono il check-in, Asana e Pranayama sono la tappa d’imbarco, Pratyahar, Dharana, Dhyana e Samadhi sono la progressione nel volo e una destinazione finale. , Condizioni meteorologiche o sociali, sarà il posto migliore in cui siamo mai stati. Tutte le fonti del dolore provengono da conflitti con polarità, incapacità di relazionarsi e mancanza di amore. Imparare questo processo è la priorità assoluta della nostra vita se vogliamo essere felici, sani e santi.